Master in Italia e approccio internazionale: BBS

Studiare in Italia per confrontarsi con il resto del mondo

Si sa che ormai viviamo in una società globalizzata, in cui i confini sono diventati sempre più effimeri e dove, a buon diritto, ognuno di noi può e deve considerarsi cittadino del mondo. Questo ha molte implicazioni diverse a diversi livelli, non ultime in ambito lavorativo. Al giorno d’oggi un ragazzo che, dopo aver terminato il percorso di studi, desideri proseguire il proprio percorso formativo, scegliendo tra i vari master universitari messi a disposizione dai vari atenei, deve tener conto anche di una possibile apertura internazionale. Ecco perché è consigliabile valutare l’offerta formativa di BBS, la Business School di Bologna.

BBSLa BBS di Bologna permette di frequentare i master in Italia, ma di aver un approccio internazionale. Infatti tutti i corsi proposti, per quanto si pongano diversi target, hanno un comune approccio, che è quello dell’interdisciplinarietà e dell’integrazione. L’Alma Mater è, per sua natura, attenta al mondo che aspetta i ragazzi dopo l’Università: questo è ancora più vero nella sua scuola di formazione manageriale, che deve preparare al mondo del lavoro i dirigenti del futuro.

Non è necessario pensare di dover andare a lavorare fuori dai confini italiani per iscriversi ad uno dei master universitari internazionali proposti da BBS. Infatti, ovunque si trovi impiego, è sempre necessario avere una modalità che possa essere condivisa e riconosciuta in tutto il mondo.

 

La proposta formativa di BBS: master in Italia per affacciarsi sul mondo

La proposta di BBS è ampia e cerca di andare incontro alle più diverse esigenze. Il global MBA è rivolto a coloro che desiderano sviluppare la loro professionalità in modo specifico, ma anche restare aperti ad ogni novità e cambiamento. I master full time, disponibili per diversi indirizzi di studio, garantiscono una conoscenza a 360 gradi di quello che un giovane manager deve aspettarsi una volta inserito in un’azienda. Il master executive è un’ulteriore specializzazione per chi già è inserito nel mondo del lavoro, ed infine gli open program offrono un vastissimo ventaglio di possibilità diverse per tutti coloro che non sono mai contenti dei traguardi raggiunti, e pensano che sia sempre possibile migliorare ulteriormente.

 

Frequentare una business school in Italia

Tutti i corsi sopra elencati propongono diverse metodologie di studio, affiancando i corsi in aula con tirocini sul campo; tutti questi master universitari però propongono sempre una modalità di avvicinamento al lavoro che non tiene conto solo della realtà locale, ma permette facilmente di delocalizzare la propria professionalità. A volte, studiare o vivere in Italia viene percepito come qualcosa di limitante per chi desidera avere una brillante carriera professionale, ma, quale che sia il luogo in cui si nasce, e in cui si sceglie di studiare, quella che conta è la forma mentis che si assume. La BBS di Bologna aiuta principalmente i giovani manager, che si rivolgono a lei per acquisire competenze sempre più evolute, ad avere elasticità mentale e capacità di confrontarsi con realtà internazionali.

 

Pronti per il resto del mondo con i master universitari in Italia

Se è vero che tutto il mondo è paese, è anche vero che ovunque ci si trovi si può conseguire una preparazione sufficiente per confrontarsi con realtà differenti. La BBS di Bologna consente di seguire i master in Italia, ma di avere un approccio internazionale, in modo che non si venga spaventati da nessuna evenienza che la vita lavorativa possa presentare. Questo è molto più importante di quanto non si creda per il mondo lavorativo attuale, e soprattutto per chi aspira ad avere una carriera sempre in crescita. La BBS, la scuola di formazione professionale di Bologna, può considerarsi un passaporto sicuro non solo per il resto d’Europa, ma per qualunque nazione del mondo.